Gli arredi

Gian Lorenzo Bernini ConsolleLa collezione vanta la presenza di alcuni mobili del seicento di primaria importanza, sempre di ambito berniniano: dagli strepitosi tavoli da muro a tralci vegetali realizzati su disegno del Bernini, alle credenze per la farmacia progettate da Carlo Fontana, a numerose panche, cornici e mobili, tutti in gran parte eseguiti dal celebre intagliatore berniniano Antonio Chicari. Varie sono le consolle del Settecento, tra cui un nucleo realizzato nel 1740 utilizzando per i piani i marmi provenienti dalla villa dell’imperatore Vitellio. È conservato peraltro uno stipo del XVII secolo appartenuto a S. Filippo Neri e ricevuto in dono da Alessandro VII